AZIONE D.3: MONITORAGGIO DEGLI INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO DEGLI HABITAT ACQUATICI

Gli interventi di fitodepurazione per il miglioramento della qualità delle acque del Lago Nivolet Superiore e Telessio saranno verificati mediante campagne di misura dei principali parametri chimico-fisici e batteriologici, al fine di valutare l’efficienza depurativa del sistema realizzato a valle del Rifugio Pontese.

In particolare, si ipotizzano nel terzo e nel quarto anno di progetto, ad impianto realizzato, campagne di misura quindicinali, per i tre mesi estivi di massimo carico, in due punti di prelievo: all’ingresso del sistema depurativo e all’uscita dello stesso. In totale saranno realizzati 24 controlli di questo tipo.

I parametri da misurare sono: BOD5, COD, Nitrati, Nitriti, Ammoniaca, Fosforo totale, Fosforo orto fosfato, pH, Conducibilità elettrica specifica, Temperatura. Inoltre, per valutare le variazioni dello stato qualitativo del lago, si effettueranno campagne mensili per i mesi in cui il lago sia accessibile mediante sonda multiparametrica, misurando sulla colonna d’acqua, ogni metro, i seguenti parametri: Ossigeno disciolto, Temperatura, Conducibilità elettrica specifica, pH.

Alla prima campagna di misura in lago, appena dopo il disgelo, e al termine della stagione estiva, saranno inoltre prelevati campioni d’acqua in superficie e in prossimità del fondo nella zona di massima profondità, per misurare in laboratorio le concentrazioni di Fosforo totale, Fosforo orto fosfato, Nitrati, Nitriti, Ammoniaca, Clorofilla a. Si ipotizzano 4 campagne di indagine all’anno, per 2 anni, che proseguiranno nei 5 anni successivi alla conclusione del progetto.

Seguici su

FacebookTwitter